Informazioni su Chargemap

La nostra missione

"Incrementa l'adozione di veicoli elettrici offrendo la migliore esperienza di ricarica possibile"

La storia di Chargemap

Nel 2009 Yoann ha preso in considerazione l'acquisto di un’auto elettrica. Ha cercato stazioni di ricarica fuori casa, ma non è riuscito a trovarne.

Ha quindi pensato a Chargemap: uno strumento che riunisce i conducenti di auto elettriche al fine di condividere informazioni sui punti di ricarica che li aiutino a ricaricare la propria auto ovunque.

Nel 2011, insieme ad alcuni appassionati, Yoann ha iniziato a cercare terminali di ricarica e ha cominciato a documentarli. Il team ristretto ha iniziato a scattare foto di questi terminali e a testarne i processi operativi.

Grazie all’app mobile sono gradualmente subentrati conducenti di auto elettriche. Ora noi ci occupiamo di verificare le informazioni inviate dalla community prima di pubblicarle. Questa grande partnership è alla base del successo di Chargemap.

Rimaneva soltanto un ostacolo a impedire che le persone ricaricassero le loro auto elettriche in tutta serenità: avere una carta RFID di accesso e pagamento da utilizzare in tutte le stazione di ricarica. Un vero e proprio incubo. Ecco cosa ci ha spinti, nel 2017, a lanciare il Chargemap Pass: la nostra carta RFID di accesso multi-rete.

Il nostro obiettivo è di offrire ai conducenti di auto elettriche la migliore esperienza di ricarica al fine di promuovere lo sviluppo di questi veicoli, che sono meno dannosi per la qualità dell'aria. È l’obiettivo con cui ci svegliamo ogni mattina e ne siamo orgogliosi!

I nostri valori

1

La passione

Amiamo ciò che facciamo. E questo fa la differenza.

2

Condivisione

Insieme siamo più forti.

3

Impegno

Puoi contare su di noi.